COME SCEGLIERE UN CARICATORE PORTATILE

 

 

I caricatori portatili servono a ricaricare gli apparecchi in uso, al fine di prolungarne l’autonomia, anche quando si è lontani da una fonte di elettricità.

Sono grandi alleati degli escursionisti, dei pescatori e di tutti gli sportivi appassionati di escursioni in mezzo alla natura.

LA NOSTRA MARCA

Completate la vostra esperienza sportiva consultando il nostro sito.

            . .

        .   .

 

.

La scelta si effettuerà in funzione di 2 criteri: autonomia e solidità.

AUTONOMIA

L’autonomia, misurata in milliampère all’ora (o mAh), dipende dalla capacità del caricatore e dal tempo che si passerà lontano da una fonte di energia:

DA 1 A 2 GIORNI

Prevedi almeno 2600mAh.

DA 4 A 5 GIORNI

Scegli almeno 5200mAh per circa 3 cariche di smartphone.

PIÙ DI 5 GIORNI

Opta per almeno 9000mAh per circa 5 cariche di smartphone.

SOLIDITÀ

Se pratichi uno sport che comporta degli urti, scegli un caricatore con cassa rinforzata per resistere agli impatti e alle cadute da un metro.

Vincent

Capo prodotto

Per preservare il vostro caricatore e garantirne la durabilità, ponetelo in un luogo al riparo dall'umidità e dal sole.

INIZIO PAGINA