COME SCEGLIERE GLI OCCHIALI DA SOLE BEBÈ E BAMBINO

Gli occhi dei bebè e dei bambini sono ancor più delicati di quelli dei genitori. Il cristallino non svolge ancora l’azione filtrante. È importante proteggere gli occhi dei bambini con occhiali da sole fin dalla più tenera età.

PROGETTAZIONE DEGLI OCCHIALI

Capo prodotto, ingegnere, team di laboratorio: tutti i nostri esperti di ottica collaborano alla progettazione degli occhiali.

Per scegliere gli occhiali da sole per un bebè o un bambino, bisogna tener conto di 3 criteri: lenti anti-UV e resistenti, una montatura morbida e solida, una categoria di lenti adatta.

LENTI ANTI-UV E RESISTENTI

Gli occhi dei bambini sono ancora più sensibili di quelli degli adulti. Il loro cristallino non svolge ancora l’azione di parziale barriera dai raggi che possono danneggiare la cornea. Per questo motivo, gli occhi dei bambini sono ancora più esposti ai raggi UV. Come fare per proteggerli al meglio?

La prima cosa è di verificare che le lenti siano al 100% anti-UV. Il componente della lente deve filtrare i raggi UV nocivi (UVA e UVB) per impedirgli di raggiungere l'occhio. Questo indice di protezione è indispensabile per i bambini, indipendentemente dall’età.

Con i bambini, gli occhiali possono cadere facilmente. È quindi meglio scegliere lenti in policarbonato, un componente resistente agli urti.

100% ANTI-UV

Lenti al 100% anti-UV

che arrestano i raggi UVA e UVB, nocivi.

RESISTENZA AGLI URTI

Lenti in policarbonato,

componente super-resistente agli urti.

MONTATURA MORBIDA E SOLIDA

La seconda mossa è di scegliere una montatura morbida e solida.

I bambini sono in continuo movimento e toccano gli occhiali in ogni modo. Una montatura morbida e solida resisterà più a lungo.

A seconda dell’età del bambino, esistono diversi tipi di montatura.

BEBÈ DA 6 A 18 MESI

Da 6 a 18 mesi: la montatura extra-morbida si adatterà al viso dei bebè.

BAMBINI DA 2 A 6 ANNI

Dai 2 ai 6 anni: una montatura morbida e flessibile si adatterà al viso. Molto spesso sono provviste di fascia a strappo per tenere gli occhiali ben saldi sul viso del bambino.

BAMBINI DI ETÀ SUPERIORE A 7 ANNI

A partire da 7 anni: montatura semirigida. I bambini sono più grandi e gli occhiali saranno più stabili sul viso.

LA CATEGORIA DELLE LENTI

Da non confondere con la protezione UV, la categoria delle lenti è l’indice di protezione dall’abbagliamento. Questo valore indica esclusivamente se la lente è più o meno scura.

Per i bambini, scegliete una categoria 3 o 4.

Consigliamo di indossare la categoria 4 (più elevata) esclusivamente in caso di forte luminosità come al mare o in montagna.

Per i bebè o quando la luce solare è meno intensa, consigliamo la categoria 3.  Bebè e bambini tenderanno a tenere gli occhiali sul naso più a lungo perché la lente non sarà troppo scura. Spesso, i bambini si tolgono gli occhiali perché si trovano in penombra. La categoria 3 non cambierà la protezione dagli UV. Il componente della lente proteggerà sempre dal 100% degli UV nocivi.

CATEGORIA 3

Con tempo soleggiato.

Forte luminosità esterna.

100% anti-UV.

CATEGORIA 4

Con tempo molto soleggiato. Mare e montagna

Forte luminosità esterna.

100% anti-UV.

SAMUELE

Il vostro specialista di ottica

La cordicella elastica permetterà agli occhiali di aderire bene e di restare in posizione sul viso.

VI CONSIGLIAMO DI CONSULTARE TUTTI I NOSTRI CONSIGLI SULL'OTTICA

COME SCEGLIERE GLI OCCHIALI DA SOLE BEBÈ E BAMBINO

Gli occhi dei bebè e dei bambini sono ancor più delicati di quelli dei genitori. Il cristallino non svolge ancora l’azione filtrante. È importante proteggere gli occhi dei bambini con occhiali da sole fin dalla più tenera età.

INIZIO PAGINA